Estratto dal Regolamento Associativo AIA

Articolo 48 comma 2: Il Comitato Nazionale proclama altresì ogni biennio arbitri benemeriti gli associati che, in conformità a graduatoria nazionale, sino al numero massimo prefissato e con i criteri dallo stesso adottati, siano meritevoli tra coloro che possiedano tutti i seguenti requisiti:

a) abbiano svolto attività tecnica ed abbiano superato le prove di qualificazione alla funzione d’Osservatore Arbitrale;

b) abbiano assolto incarichi direttivi associativi, d’elezione o di nomina, anche in ambito sezionale;

c) abbiano maturato i 20 anni d’anzianità arbitrale;

d) non siano incorsi in sanzioni disciplinari durante le ultime due stagioni sportive e non abbiano alcun procedimento disciplinare in corso;

e) non siano incorsi in sanzioni disciplinari sportive superiori a un anno nel corso degli ultimi dieci anni, salva riabilitazione.

 

La sezione tifernate annovera fra le sue fila ben 6 arbitri benemeriti proclamati secondo le norme previste dall’Articolo 48 comma 2 del Regolamento Associativo AIA:

Ivano Bartoccini           Gabrio Bini                 bartoccini

 

     Marco Cerrini                  Gualfredo Caldei

 

Giampaolo Innocenti      Maurizio Morvidoni